AG ECHR 4 3 Master fefefe Eleonor

Contenuto pagina
Programma del corso e metodologia didattica

Programma del corso e metodologia didattica

Il Master è strutturato in due cicli di studio. Il primo offre gli strumenti per una formazione di carattere teorico-pratico, attraverso lezioni ed esercitazioni affidate ai docenti della Sapienza e di altre università, sia italiane che straniere, e a funzionari di organizzazioni internazionali governative ed non-governative.

Il programma del corso di Master verte su tutti gli aspetti connessi alla tutela internazionale dei diritti umani, in una prospettiva prevalentemente giuridica.

Le principali tematiche che verranno affrontate sono:

  • La tutela dei diritti umani a livello universale e i meccanismi di monitoraggio (sistema delle Nazioni Unite);
  • La tutela dei diritti umani a livello regionale e i meccanismi di garanzia;
  • La tutela di specifiche categorie di soggetti (minori, donne, disabili, minoranze);
  • Settori emergenti nell'ambito della problematica dei diritti umani (tribunali penali internazionali, terrorismo, ambiente, bioetica).

 

Sono inoltre previsti due moduli applicativi di natura specifica, tenuti e organizzati dalla Dott.ssa Luisa Del Turco, su:

  • Attori e partnership nella tutela internazionale dei diritti umani: 

Il modulo trasmette ai partecipanti conoscenze teoriche, competenze e abilità pratiche per operare con consapevolezza ed efficacia in progetti e interventi finalizzati alla promozione a tutela dei diritti umani e della pace. Focus specifico del modulo è l'analisi di ruoli, mandati e sistemi di relazione degli attori operanti nel settore a vari livelli, e la valutazione dei risvolti operativi dell'applicazione del modello di approccio integrato.

  • Genere, pace e diritti umani:

La dimensione di genere negli interventi per la promozione dei diritti umani e della pace: analogie e differenze nell'esperienza di uomini e donne nell'analisi dei contesti, nella progettazione degli interventi e nella loro valutazione. Focus specifico del modulo: strumenti, politiche e iniziative a livello nazionale, regionale e globale per la dimensione dei genere nel settore Pace e Sicurezza

 

Costituiscono parte integrante del Master le lezioni di inglese giuridico applicato ai diritti umani del Prof. Mark Pollock. 

Gli iscritti al Master prenderanno parte, infine, al Corso multidisciplinare di formazione su rifugiati e migranti.


Le lezioni si svolgono nei giorni di giovedì e venerdì, dalle ore 14.00 alle 18.00.

Il secondo ciclo è dedicato allo svolgimento dei tirocini presso uffici di organizzazioni internazionali, organizzazioni non-governative, ministeri e enti di ricerca. Negli anni passati gli iscritti hanno svolto un periodo di tirocinio presso enti nazionali ed internazionali.

Inoltre, ciascun iscritto dovrà preparare, sotto la guida di un tutor, un elaborato scritto volto all'approfondimento di un argomento specifico, sulla base delle conoscenze e delle metodologie professionali acquisite durante l'anno.

Una Commissione di docenti, nominata dal Consiglio scientifico del Master, esprimerà una valutazione sul lavoro di ricerca svolto, che verrà presentato nell'ambito dell'esame finale previsto per il mese di dicembre.