Sapienza Human Rights Award 2019 e presentazione attività formative sui diritti umani

Prof. Sergio Marchisio

Martedì 17 dicembre u.s., presso l'Aula Organi Collegiali della Sapienza, si è tenuta la presentazione della XIX ed. del Master in Tutela internazionale dei diritti umani "Maria Rita Saulle", della III ed. del Corso di alta formazione su "Il ruolo delle donne nei processi di pace e nella mediazione dei conflitti per la tutela dei diritti umani" e della XXIX ed. del Corso di formazione su Rifugiati e migranti, di cui il tema quest'anno sarà "Rifugiati, apolidi e migranti forzati: le nuove frontiere della protezione internazionale".

Nella stessa occasione, si è svolta la cerimonia di consegna del Sapienza Human Rights Awards 2019. Quest’anno il premio è stato assegnato al Prof. Sergio Marchisio, per il suo contributo allo sviluppo progressivo del diritto internazionale dei diritti umani, per la promozione dello studio e dell'insegnamento dei diritti umani, per una vita professionale dedicata alla realizzazione concreta della cooperazione internazionale e dei suoi valori costitutivi.

Nel corso dell'incontro sono intervenuti: Antonello Biagini, Presidente Fondazione Roma Sapienza; Tito Marci, Preside della Facoltà di Scienze politiche, Sociologia, Comunicazione; Luca Scuccimarra, Direttore del Dipartimento di Scienze politiche; Raffaele Cadin, Direttore del Master e del Corso di alta formazione; Luigino Manca, Direttore del Corso di formazione; Helena Behr (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati); Daniela Di Rado (Consiglio italiano per i rifugiati); Paola Aversa (Caritas Roma).

In conclusione, sono stati consegnati i Diplomi delle edizioni 2019 del Master e del Corso di alta formazione

La classe 2019 del Master

 

 

La classe 2019 del Corso di alta formazione

 

2018  ©  Sapienza Università di Roma